La lana in asciugatrice non è TABU'

LANA IN ASCIUGATRICE rispettiamo la lana mentre si asciuga in asciugatrice

La lana è un tessuto molto particolare, tant'è che le nostre nonne ci hanno sempre tramandato consigli su come lavare, asciugare e trattare gli indumenti in lana
 
Le prime lavatrici casalinghe non avevano programmi per la lana, con il passare del tempo la tecnologia, che come sempre fa passi da gigante, sono stati realizzati dei programmi di lavaggio per la lana
 
Se l'asciugatrice è dotata effettivamente di programma per l'asciugatura specifica per la lana basti vedere se è indicato un contrassegno con il nome di "Woolmark" e il simbolo della lana (trovate maggiori al link della
ditta electrolux: https://www.electrolux.it/support/support-articles/lavaggio/asciugatrici/gli-indumenti-di-lana-si-sono-ristretti-dopo-il-ciclo-di-asciugatura/)
 
....e le asciugatrici? a che punto sono?
 
Si può mettere la lana in asciugatrice? oppure la lana dentro l'asciugatrice di casa si rovinerà?
 
Se ascoltate qualche buona massaia di casa vi dirà che la lana si lava a mano in acqua e si asciuga al sole ma deve essere tolta dallo stendino appena appena umida
 
Queste operazioni evitando una cosa fondamentale L'INFELTRIMENTO
 
La lana in asciugatrice non è un TABU'!
 
Per essere sicuri che la lana in asciugatrice non si infeltrisca e far in modo che il nostro bello e caldo maglione non si rovini, c'è un unico semplice accorgimento da rispettare...scegliere la BASSA TEMPERATURA
 
Vero pure che la lana sarebbe meglio asciugarla al sole perchè il lento ma costante moto del cestello dell'asciugatrice produce un movimento meccanico che sollecita le fibre della lana tenendo a infeltrirle, seppur molto poco ma con il passare del tempo potremmo un giorno essere costretti a buttare il nostro maglione a cui ci siamo affezionati ma esiste un trucco un consiglio una strategia universale per essere tranquilli quando mettiamo la lana in asciugatrice?
 
La risposta, come in tanti casi quando si parla di asciugatura, è DIPENDE
 
Dipende dal tipo di lana, come lana è stata lavorata e dalla consistenza dell'indumento e quindi è difficile prevedere come la lana si comporterà in asciugatrice
 
Dltre a scegliere la bassa temperatura, ci sono però alcuni accorgimenti per asciugare la lana il meglio possibile:
 
1- non asciugare la lana insieme ad altri tipi di stoffa
2- aprire l'oblò e controllare il bucato ogni 15min di ciclo per verificare la reazione della lana: se è ben visibile un inizio di
infeltrimento, sospendere subito l'asciugatura!
3- non aspettare fino la fine del ciclo ma interromperlo 5min prima, la lana non deve essere
completamente asciutta ma rimanere appena appena umida ovvero al tatto si sente che non è particolarmente calda
 
Insomma con la lana in asciugatrice bisogna tenerla sotto osservazione, meglio non fare come i capi in cotone che possiamo permetterci pure di "abbandonarli" mentre è in corso il ciclo e tornare quando l'asciugatrice avrà terminato
 
Altrimenti rimane sempre il buon vecchio ma rassicurante lavaggio a mano....io sinceramente sono pigro per queste faccende casalinghe e quindi EVVIVA L'ASCIUGATRICE :)
 
Asciugatrice meglio se industriale e professionale e condivisa con i vicini di casa (https://www.asciugatricicondomini.com/news/cohousing-drinks-housing-lab-incontro-informativo-per-progettare-locali-comuni-di-lavanderie-condominiali-43) per evitare di comprarla e risparmiare soldi con i quali posso farmi una mini vacanza fuori porta


Cookie